Tab Utilità, news, Video e blocco carta
Diventa Cliente
Chatta con noi
Fatti richiamare
Scrivici
 
 
Titolo News

 News

 
Comunicazioni
10/07/2015
CONVEGNO IBI E BANCA SVILUPPO: OPPORTUNITA' E STRUMENTI PER IL FINANZIAMENTO DELL'ECONOMIA LOCALE

 

"La necessità di tornare a finanziare le imprese per uscire dalla crisi".
È stata questa l'affermazione attorno alla quale si è sviluppato il seminario organizzato da Iccrea BancaImpresa e Banca Sviluppo presso Confindustria Cosenza.

 

L'attenzione all'evento e agli argomenti trattati è stata confortata anche dalla illustre presenza del sistema bancario locale, che ha visto l'autorevole presenza del Presidente della Federazione Bcc Calabria Paldino e di rappresentanti apicali di Bcc Mediocrati e Bcc CentroCalabria, a conforto di una sinergia territoriale del sistema Credito Cooperativo da tutti auspicata.

È emersa quindi la necessità di esplorare nuove strade, utilizzando altri elementi per valutare il merito creditizio delle imprese, per instaurare un circolo virtuoso che conforti e supporti la ripresa delle concessioni creditizie verso il mondo imprenditoriale.

Dopo i saluti iniziali del presidente di Unindustria Calabria e Confindustria Cosenza, Natale Mazzuca e di Giovan Battista Perciaccante, presidente di Ance Cosenza, sono intervenuti il Direttore territoriale dell'Area Calabria di Banca Sviluppo - Alessandro Bove - e il Direttore Area affari di Banca Sviluppo - Giacomo Pula - nonché il Responsabile IBI Area Bcc Centro Sud Carmine Daniele che hanno presentato le attività e gli strumenti finanziari a sostegno delle Pmi offerte da Iccrea BancaImpresa e dal Gruppo Bancario Iccrea.

Testimonianze aziendali di successo sono state offerte dagli imprenditori Ernesto Madeo del Salumificio Madeo e a Crescenzo Pellegrino della Calabra Maceri & Servizi.

"In un momento così difficile per l'economia - ha sostenuto Mazzuca - è importante l'alleanza di istituti di credito che sappiano supportare concretamente il tessuto imprenditoriale locale. Al di là dei proclami, alla prova dei fatti gli imprenditori hanno bisogno di banche che valutino le imprese al di là dei bilanci e degli aspetti legati al rating, che oggi, dopo sette anni di crisi, risentono di situazioni non felici.
Occorre tener presente la storicità e la qualità delle imprese, la loro capacità di innovare, verificare la situazione di partenza e quanta ricchezza hanno concorso a distribuire nel tempo. Auspichiamo un rapporto banche imprese improntato alla onestà e chiarezza". "L'attuale Governatore Visconti, ha sottolineato Perciaccante, è solito rammentare alle banche che l'esame del merito di credito deve essere rigoroso ma rispettoso delle esigenze della Clientela e che il sistema creditizio deve sostenere le imprese con maggiore convinzione. In questo contesto le banche locali possono svolgere un ruolo fondamentale, perché sono naturalmente portate ad ascoltare le esigenze di credito del territorio, se non altro perché è qui che vivono, si sviluppano, conoscendone e limiti e possibilità".

"Nuove regole del gioco, un nuovo rapporto tra banca ed impresa basato sulla condivisione di progetti, programmi e consulenza; gli istituti di credito devono essere considerati dalle aziende come veri e propri partner" è stato il concetto espresso da Bove che ha aggiunto: "bisogna ripartire dal capitale umano, ognuno di noi con le proprie capacità e professionalità e con un impegno sempre maggiore". 

 

In questa direzione si sono mosse le presentazioni dei due casi aziendali: la Filiera Madeo e la Calabra Maceri & Servizi che hanno rappresentato due realtà in crescita, in grado di produrre valore, generando ricchezza ed occupazione, seppure in un contesto ancora non favorevole.

L'evento ha avuto una lieta coda finale con un aperitivo, occasione opportuna per approfondimenti e richiesta di appuntamenti per dare seguito finalmente con fatti concreti a quanto da tutti condiviso nel corso del seminario.

 

 

http://www.ottoetrenta.it/830-in-piazza/un-nuovo-rapporto-banche-imprese-per-finanziare-leconomia-locale/

 

http://www.unindustriacalabria.it/index.php/news/dalle-territoriali/item/4404-un-nuovo-rapporto-banche-imprese-per-finanziare-l-economia-locale/